HOME PAGE
Language selection: [EN][ITA]
 
Storia :0-200 d.c.200-400 d.c.400-600 d.c.600-800 d.c.800-1000 d.c.1000-1200 d.c.1200-1400 d.c.1400-1600 d.c.1600-1800 d.c.1800-2000 d.c.
Disloc. (t.):0261430621262545101022204640948190163823276665534131070
Lung. mt.:0-1010-2525-4545-7070-100100-135135-175175-220220-270270-325325-385385-450450-520
 
 ::Relitti
 ::Mappa
 ::Biblioteca
 ::Convertitore
 ::Links
 ::Confronta
 ::Cerca
 ::News
 ::Tecnica
 ::Google Gadget
 ::Tipologie
 ::Imbarcazioni
 Amerigo Vespucci
 Andrea Doria
 Andrea Doria
 Arca di Noè
 Ark Royal
 Berlin
 Bismarck
 Candia
 Christophe De La
 Cutty Sark
 Elettra
 Estremadura
 France I
 Grande Francoise
 H.M.S. Boadicea
 H.M.S. Dreadnough
 H.M.S. Ontario
 H.M.S. Queen Mary
 H.M.S. Surprise
 H.M.S. Victory
 H.M.S. Warrior
 Henry Grace a Die
 Luna Rossa
 Madre Di Dio
 Mary Fortunata
 Mayflower
 Minas
 Nave Di Matarò
 NiÑa
 NS Savannah
 Nuestra Senora
 Nuestra Señora de
 Nuestra Senora de
 Pinta
 Polluce
 Preussen
 R.M.S. Laurentic
 R.M.S. Laurentic
 R.M.S. Lusitania
 R.M.S. Megantic
 R.M.S. Oceanic 2
 R.M.S. Olympic
 R.M.S. Queen Mary
 R.M.S. Titanic
 Rex
 Romagna
 Sèmillante
 S.S. Central Amer
 S.S. Great Britai
 S.S. Great Easter
 S.S. Great Wester
 S.S. Thistlegorm
 Santa Catalina du
 Santa Maria
 Santa Maria De La
 Santissima Madre
 Santissima Trinid
 Sao Gabriel
 Serenissima
 Seylagien
 Sirio
 Sparrow
 Thomas W. Lawson
 U.S.S. Mississipp
 Vespucci
 Vijia
 Wasa
 ::Disclaimer
 
 
Nome : Ark Royal (Inghilterra)
Data varo : 1587-00-00
Inghilterra
Descrizione :
Le poche informazioni intorno alla costruzione dell'Ark Royal provengono dai disegni e dalle annotazioni lasciate dal "Master Shipwright" (costruttore capo) Matthew Baker, il più noto tecnico navale inglese dell'epoca. Lo scafo di questo galeone, uno dei protagonisti dello scontro con l'Invencible Armada spagnola, rispondeva ai canoni costruttivi che volevano la lunghezza della nave quadrupla della sua larghezza e quest'ultima doppia della sua altezza: : la nota formula del 4 : 2 : 1.
L'Ark Royal, come tutti i galeoni inglesi, pur conservando tale regola costruttiva, se ne di staccava per ciò che riguardava l'altezza delle sovrastrutture. Il castello aveva un solo ponte e si concludeva verso prora con un'elegante "serpa", cioè la piattaforma per le manovre delle vele di prua e per le necessità igieniche dell'equipaggio. Lo spazio esistente sul ponte di coperta, fra il castello e l'albero di maestra, era esposto al fuoco della fucileria nemica, per cui l'Ark Royal disponeva di lunghi drappi di stoffa colorati che venivano tesi lungo le murate per nascondere gli uomini addetti alle manovre delle vele. Tale protezione veniva rinforzata con tavole e cavi. L'Ark Royal aveva quattro alberi: il trinchetto era impiantato direttamente sul castello, a metà nave circa l'albero maestro, mentre la mezzana era sul cassero e la contromezzana, o Bonaventura, sul secondo ponte. Questi due alberi erano armati con vele latine. Sotto al bompresso c'era la civada. Un'altra importante innovazione, come si è già visto, consisteva nel prolungamento verticale della barra del timone, che permetteva al timoniere di controllare le vele.
L'Ark Royal era potentemente armato con le nuove colubrine lunghe 3,50 m. dal calibro di 133 mm, che avevano sostituito i più tozzi e pesanti mezzi cannoni, di 3,05 m di lunghezza e 165 mm di diametro. La gittata utile delle colubrine del1'Ark Royal era di circa 90 metri. Durante le operazioni navali che culminarono nella disfatta della flotta spagnola, l'Ark Royal, varata solo l'anno prima, issava l'insegna di Lord Howard di Effingham, grande ammiraglio della flotta inglese.


Immagine:
Ark Royal
Specifiche tecniche:
Tipo: Galeone
Lung. : 36.8 mt.
Larg. : 8.75 mt.
Immers. : 4.85 mt.
Disloc. : 880 ton.
Stazza lorda : n.d.
Velocità : n.d.
Alberi : 4
Equipaggio : 190 marinai (40 cannonieri) e 70 soldati
Passeggeri : n.d.
BBBBBBBBBBBBBBBBB


Confronta con...

Fonti:
 TitoloIndirizzo
0.Cerca su GOOGLE[Google Search Engine]
Non disponibili.
Galleria Immagini:
 
    Info  |  Copyright  |  Credits